Tag: uber

image_pdfimage_print
SULLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE IN MERITO ALLA NUOVA LEGGE SUL TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA

SULLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE IN MERITO ALLA NUOVA LEGGE SUL TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA

La sentenza 56/2020 della Corte Costituzionale del 26 febbraio 2020, in merito al giudizio di costituzionalità promosso dalla Regione Calabria durante la presidenza Oliverio, rappresenta un importante sigillo di solidità della normativa quadro del trasporto pubblico non di linea, sicuramente dal punto di vista formale. Ma essa, indirettamente, sferra anche un nuovo durissimo colpo all’odiosa […]

Uber: 6000 aggressioni sessuali denunciate negli Usa nel 2017-18

Uber: 6000 aggressioni sessuali denunciate negli Usa nel 2017-18

Vista l’importanza del tema “Uber” per il nostro settore, sia per strette ragioni di servizio e imprenditoriali, sia per ragioni sistemiche, riportiamo questa notizia relativa alla multinazionale americana. Numeri choc nel rapporto sulla sicurezza della compagnia. Nove omicidi e 58 incidenti mortali in un anno Uber ha reso noto che negli Stati Uniti nel 2018 […]

da 6 Dicembre 2019 Continua a leggere →
Le donne francesi boicottano Uber, troppe molestie e scoppia il caso nazionale

Le donne francesi boicottano Uber, troppe molestie e scoppia il caso nazionale

Pubblichiamo integralmente questo articolo de Il Messaggero (https://www.ilmessaggero.it/mind_the_gap/uber_taxi_molestie_donne_francia_mind_the_gap-4904624.html?fbclid=IwAR2P5l3QMmz9vInNiuYvy_M8CrA8UseZKO8yfaIKpbuj2ArJjZHpR5LRLDg) perchè ribadisce, stavolta con un’esposizione diretta delle donne, quanto a più riprese avevamo meritato visibilità in base ai racconti della stampa internazionale. In Francia è scoppiato il caso delle molestie sessuali che tante donne avrebbero subìto sulle vetture Uber. Commenti pesanti, domande inopportune, fino a contatti fisici […]

da 4 Dicembre 2019 Continua a leggere →
Londra su Uber: troppi quesiti sono ancora senza risposta

Londra su Uber: troppi quesiti sono ancora senza risposta

Firenze, 26 novembre 2019. Moderato entusiasmo per la decisione presa da Londra di non rinnovare la licenza a Uber, a tutela della sicurezza degli utenti. Moderatamente entusiasti perchè consapevoli della ricorribilità di questa decisione. Sono oramai anni, in realtà, che la deprofessionalizzazione dell’attività di trasporto persone, sotto l’egida della deregulation e del mito liberista, alla […]

da 26 Novembre 2019 Continua a leggere →
Dall’anti-abusivismo a Firenze, un invito a tutti i Tassisti Italiani

Dall’anti-abusivismo a Firenze, un invito a tutti i Tassisti Italiani

I tassisti fiorentini, dopo oramai una quadriennio di attività dell’esperimento auto-organizzato per il contrasto all’abusivismo, possono tirare i primi bilanci. Che per Uritaxi questi fossero positivi, dovrebbe essere chiaro già dal giugno scorso, quando, con Assemblea nazionale optò per estendere a tutto il territorio nazionale questo lavoro.  E’ bene ricordare che a causa della mancanza […]

da 14 Ottobre 2019 Continua a leggere →
Promessa non mantenuta: dal 7 al 10% la commissione della multinazionale tedesca

Promessa non mantenuta: dal 7 al 10% la commissione della multinazionale tedesca

Come già vi preannunciammo, la multinazionale tedesca ha aumentato dal 7% al 10% la commissione che richiede su ogni singola corsa. Dunque, differentemente da ciò che aveva garantito, non ha mantenuto la promessa secondo cui il profilo commissionale non sarebbe aumentato. Ma le promesse che non manterrà sono anche altre ed in questo video ve […]

da 22 Maggio 2019 Continua a leggere →
Uber si quota in borsa. Ecco perchè è un pessimo affare.

Uber si quota in borsa. Ecco perchè è un pessimo affare.

Proprio nel giorno in cui Uber si quota in borsa, vi riportiamo l’intervento (qui, dal minuto 22′ 40”) che il Presidente nazionale Uritaxi, Claudio Giudici, fece all’Università di Ferrara, esattamente tre anni fa, durante il convegno “Il caso Uber, rischi e opportunità della sharing economy“. I relatori arrivarono velocemente alla conclusione che Uber non fosse sharing […]

da 11 Maggio 2019 Continua a leggere →
Rixi ha detto “sì!”, ma noi?

Rixi ha detto “sì!”, ma noi?

Avevamo chiesto una chiara presa di posizione politica da parte del M.I.T., ed oggi il Viceministro Rixi ci pare aver ribadito l’impegno politico che fino ad oggi ha contraddistinto il suo lavoro, a partire dalla famosa notte del 22 dicembre 2018. Il Viceministro, dopo l’assenza del 2 aprile scorso, ha tenuto a ribadire il proprio […]

da 16 Aprile 2019 Continua a leggere →
Un messaggio dall’Italia ai Tassisti Tedeschi

Un messaggio dall’Italia ai Tassisti Tedeschi

(Una Collega tedesca, Birgitta, mi scrive dalla Germania chiedendomi un messaggio – trasformato in volantino – di vicinanza ai Tassisti Tedeschi, che si accingono a dover affrontare una dura lotta contro il disegno di liberalizzazione del settore da parte del Governo tedesco). Cari Colleghi tassisti tedeschi, anche qui in Italia arrivano notizie – seppur non […]

Dopo Oxfam su multinazionali, Governo trasformi parole in fatti!

Dopo Oxfam su multinazionali, Governo trasformi parole in fatti!

Dagli anni ’90 una semplicistica e acritica politica dell’ “attiriamo i capitali esteri” ha preso il sopravvento in Italia, molto più che in altri paesi, paesi dove invece la priorità della tutela del tessuto produttivo interno ha trovato attenzione. Oggi Oxfam Italia ci dice che “multinazionali e super ricchi continuano ad alimentare la disuguaglianza, facendo […]