391-plAncora un tassista in balia dei rapinatori. Dopo i casi della tassista violentata e derubata giovedì 7 maggio in viale Pescina Gagliarda da Simone Borgese (finito in carcere ero confesso qualche giorno dopo), di altri colleghi ostaggio di balordi e malviventi nelle ultime settimane, l’ennesimo episodio ai danni di un autista è accaduto la scorsa notte nei pressi dell’Olimpico. Protagonisti due ragazzini di 15 e 11 anni armati di coltello.

Il tassista avrebbe caricato i ragazzi – secondo quanto riferito alla polizia – in zona Olimpico. Uno approssimativamente sui 15 anni, l’altro sui 10. Una volta in auto avrebbero prima chiesto di essere portati verso la Colombo. Dopo qualche centinaio di metri, però, il più grande avrebbe tirato fuori un coltello minacciando il tassista di conesgnare l’incasso.

A quel punto la reazione dell’autista è stata fulminea. L’uomo ha fermato l’auto scendendo e mettendo in fuga i due balordi. E ora la decrizione dei rapinatori viaggia sulle onde radio delle auto bianche. Il più vecchio vestiva con una maglia arancione, corporatura media, dicono i tassisti. Ed è armato di coltello.

Leggi l’articolo su il Messaggero.it

 

Last modified: 19 Maggio 2015