www.uritaxiLe associazioni di categoria Taxi-Ncc, in riferimento allo sciopero proclamato per il giorno 13 gennaio con conseguente fermo del servizio presso l’aeroporto di Fiumicino, comunicano che tale iniziativa è stata momentaneamente sospesa.

Ciò a seguito dell’avvenuta convocazione da parte dell’Amministrazione del Comune di Fiumicino, nelle persone del vice sindaco Annamaria Anselmi e del Delegato alla Sicurezza e Legalità Raffaele Megna, che ringraziamo perchè si sono resi disponibili ad ascoltare le nostre ragioni. L’incontro è stato fissato per lunedì alle 16,30 presso il Comune di Fiumicino.

Nel corso della riunione chiederemo chiarimenti sul nuovo piano del Comune di Fiumicino per far fronte al grave problema dell’abusivismo nel sedime aeroportuale, che ha raggiunto livelli insopportabili e che ormai da troppo tempo denunciamo, senza aver mai ottenuto alcun riscontro da parte dell’Autorità Aeroportuale.

Il nostro timore è che questo stato di disagio, se trascurato per troppo tempo, possa innescare serie problematiche di ordine pubblico tra gli operatori, che noi tutti vorremmo evitare. Permarrà nel frattempo lo stato di agitazione delle categorie Taxi-Ncc”. Lo comunicano, in una nota, le associazioni di categoria.

Fonte: Omniroma

Last modified: 10 Gennaio 2014