381-txDopo il debutto dell’estate 2016 a Singapore, il robo-taxi NuTonomy – che si guida da solo – sarà testato su strada anche in “casa propria”, a Boston. Il progetto infatti è di una start up fondata da due esperti di robotica del Massachusetts Institute of Technology (Mit): uno è l’italiano Emilio Frazzoli, ex Telespazio, ora direttore del dipartimento di trasporti del Mit.

NuTonomy porterà i suoi taxi a guida autonoma – delle Renault Zoe elettriche – a Boston entro la fine dell’anno: sarà il primo test su strade pubbliche in una città americana. Finora negli Usa questi veicoli sono stati sperimentati soltanto in circuiti chiusi. La città di Boston punta a monitorare gli effetti dei veicoli autonomi per capire se e come potranno favorire gli obiettivi di sicurezza, accessibilità, sostenibilità del suo piano trasporti. I test delle auto autonome di NuTonomy si aggiungono a quelli avviati da altre compagnie in California (come Google) e Nevada. Anche Uber ha da poco lanciato la sua sperimentazione a Pittsburgh, in Pennsylvania.

 

Leggi l’articolo completo su

ban-ansa

 

 

 

Last modified: 22 Novembre 2016