www.uritaxiI tassisti hanno abbandonato, dopo quasi due ore di incontro, la riunione con l’Authority dei Trasporti. La decisione è stata presa quando il presidente, Andrea Camanzi, ha annunciato che giovedì incontrerà la società Uber. “Non ci sono spazi per dialogare, non riconosciamo più l’Autorità. Uber è un servizio abusivo e illegale”, hanno detto i tassisti lasciato la sede dell’Authority. A lasciare la sala dove era in corso la riunione, al Lingotto di Torino, non sono state tutte le associazioni di rappresentanza della categoria. Hanno abbandonato l’incontro in segno di protesta Uritaxi, Ugl e Cgil.
Sono invece rimaste sino al termine dell’incontro Confcooperative, Confartigianato e Cna.

Leggi l’articolo originale su 12alle12.it

Last modified: 18 Febbraio 2015