Le delegazioni dei tassisti provenienti da tutta Italia, riunite a Roma in assemblea con le OO.SS., le centrali radiotaxi, e le cooperative presenti, dopo ampio confronto, indicono una giornata di mobilitazione per il 29/05/2017 in occasione dell’avvio della discussione alla Camera del DDL2085 (Concorrenza).

Tale giorno, dalle ore 7:00 alle ore 22:00, i tassisti si asterranno dal prestare servizio nelle principali stazioni ferroviarie nazionali, garantendo il servizio ai cittadini delle aree urbane.

La protesta esprime il nostro senso di responsabilità nei confronti del Paese che troppo spesso assiste allo sfruttamento da parte di soggetti terzi e multinazionali che per l’occasione aumentano illegalmente i loro profitti.
Il Parlamento ed il Governo fermino le multinazionali dello sfruttamento e del caporalato tecnologico.
Chiediamo agli Organi di Vigilanza di prevenire e reprimere tutti coloro i quali non hanno nessun titolo e negozio giudico ad operare nel TPL non di linea. Chiediamo altresì al Governo di aprire immediatamente un confronto serio e responsabile affinché non prevalga la volonta’ di dare inizio ad una stagione di lotta e conflitti.

 

URI-URITAXI UNICA TAXI CGIL – CONFARTIGIANATO

Last modified: 18 Maggio 2017