579-txLe scriventi OO.SS. chiedono un incontro urgente con l’Assessore ai trasporti per mettere in atto e con
la massima sollecitudine, le normative vigenti come indicato dai Tribunali Amministrativi e dal
Consiglio di Stato.
Reprimere il fenomeno dell’abusivismo nel TPL non di linea è un segno di civiltà e di cambiamento al
lassismo di Roma Capitale.
La categoria è fermamente decisa a difendere in qualsiasi sede e nelle piazze romane la propria dignità
e l’economia di un lavoro svolto nel rispetto della legge.
L’abusivismo non si tollera ma va combattuto senza se e senza ma anche a Roma.

 


 

 

URITAXI – UNICA TAXI CGIL  – ASSARTIGIANI –  ATA CASARTIGIANI – CNA TAXI – CLAAI TAXI – URI – CONFARTIGIANATO TAXI – UTI – FAST

Last modified: 19 Novembre 2015