769-dsGli attentati di Parigi e i tanti falsi allarme bomba lanciati a Roma e il Giubileo hanno avuto un impatto importante sulla Capitale e gli abitanti si muovono meno volentieri. “C’è preoccupazione, timore in questo clima non si esce volentieri – dice all’Adnkronos Loreno Bitttarelli, presidente della Cooperativa 3570 – posso dire che il lavoro per i tassisti ha subito un calo del
30% circa, una diminuzione che ha creato non pochi problemi nell’economia del settore”. “Avevamo richiesto l’autorizzazione per Natale di poter incrementare
le corse e la nostra presenza – ha aggiunto Bittarelli – ed ora abbiamo dovuto fare marcia indietro perché le auto rimangono ferme in fila ai posteggi per ore. Teatri e ristoranti non sono più così frequentati come prima, le persone, ribadisco, non si muovono più volentieri. Speriamo che questo momento passi,vogliamo essere ottimisti e andare avanti”.

 

Fonte: Adnkronos

 

 

Last modified: 18 Dicembre 2015