634-trTre taxisti denunciati per violenza privata e minaccia aggravata nei confronti di un autista di Uber. Ieri notte in via Nizza, due taxisti hanno riconosciuto e fermato un driver della contestata app. Si sono rivolti a lui con frasi del tipo: «Dai, facci lavorare con te, vogliamo diventare abusivi». Di qui è nato un acceso diverbio: i due taxi sono stati raggiunti da altri colleghi, più di dieci, che hanno circondato il driver, insultandolo e minacciandolo (….)

Leggi l’articolo su La Stampa

Last modified: 2 Marzo 2015