Le Associazioni di categoria, al termine dell’incontro giudicano ancora insufficienti le proposte del Governo in merito al riordino della legge, soprattutto su territorialità , piattaforme e abusivismo.
Mantengono il fermo Nazionale per la giornata di domani dalle 8 alle 22 e danno appuntamento ai colleghi al sit-in autorizzato in piazza porta Pia in Roma.

Last modified: 10 Giugno 2021