440-tbNessuna regola o quasi nella jungla del turno di servizio taxi.
Rischia così di sprofondare nel caos più assoluto l’organizzazione del lavoro dei tassisti romani all’indomani della riunione della Commissione consultiva, dove si sarebbero dovuti decidere unitariamente i prossimi turni di servizio.

Motivo di tanto disaccordo e che ha causato una pericolosa spaccatura nel fronte sindacale di fronte alla Amministrazione Comunale,  i giorni di riduzione dell’organico per il prossimo Agosto e gli orari serali.
Questi ultimi soprattutto così come proposti da alcune sigle , rappresenterebbero di fatto una destrutturazione del turno Taxi con vetture e relativi conducenti del turno pomeridiano che verrebbero autorizzati tra flessibilità e gabelle varie a lavorare continuativamente per oltre 12 ore consecutive senza accordare ai colleghi in turno serale e notturno alcuna priorità.

Il tutto fuori da ogni credibile logica di garantire il servizio in caso di picco di richiesta attraverso il prolungamento dei turni.

Vale la pena a questo punto domandarsi: a chi conviene questa corsa al massacro del turno Taxi ??

Garantire la copertura del servizio attraverso una presenza costante e capillare sul territorio è da sempre un nostro imperativo, ma soprattutto con l’avvento di nuovi “scenari” nel nostro settore, non vorremmo che dietro certi comportamenti, dettati peraltro da parte proprio di chi dovrebbe tutelare i tassisti, si nasconda una operazione a “fari spenti” che possa avvantaggiare ed incentivare in un qualsiasi modo la diffusione e l’utilizzo tra i tassisti romani di quelle piattaforme tecnologiche con alle spalle potenti multinazionali (Mytaxi ecc) che sgomitano con prepotenza per entrare nel settore del trasporto pubblico di persone.

Quale cliente migliore al loro servizio  che orde di tassisti “affamate di clienti”, volutamente messi in strada in forte esubero e senza nessuna forma di controllo nel rispetto del turno di servizio, che ricordiamo tutela a norma del Codice della Strada la sicurezza dei clienti dei Taxi ??

Come recita una nota frase divenuta oramai popolare, a pensar male si fa peccato ma molto spesso si coglie nel segno.

 

 

uritaxi

 

 

unica

Last modified: 10 Giugno 2016