735-dsbIl comune di Roma spende 4 milioni l’anno per il servizio di trasporto collettivo di 350 disabili al lavoro: Roma, il grande spreco del trasporto disabili: quattro milioni per un servizio che non funziona:al mese (iva inclusa) fanno 367 mila euro.

Se almeno funzionasse si piangerebbe con un occhio solo, ma non è così; come testimoniano le lamentele di utenti e associazioni raccolte dall’Osservatorio sul trasporto delle persone con disabilità il servizio risulta essere di qualità scadente anche di qualità scadente: assenza del servizio (38%), forte ritardo nell’arrivo dei pullmini (25%), sporcizia e mancanza di sicurezza a bordo, scortesia e via dicendo: ad esempio una ragazza non vedente denuncia di essere stata lasciata per strada con tre quarti d’ora di anticipo, senza la possibilità di entrare al lavoro, o il dipendente ripreso dall’azienda e costretto a chiedere continui giustificativi per i ritardi (…)

leggi l’articolo completo su Net1news a questo indirizzo

Last modified: 15 Gennaio 2015