672-ncMolti sono i risultati positivi ottenuti da Unica e Uritaxi nei procedimenti di revoca di autorizzazioni illegali. Ovviamente non stiamo ad elencarli tutti per rispetto della privacy, ma su questa revoca poniamo una particolare attenzione.

In precedenza vi abbiamo informato delle revoche che il comune di Fara in Sabina aveva avviato tramite le azioni legali di Unica Taxi Filt CGIL e Uritaxi.

Oggi, l’ennesimo risultato positivo, in quanto il comune ha autonomamente e correttamente difeso il principio della territorialità fino al TAR.

Un successo ottenuto a dispetto delle inutili rimostranze da parte di associazioni di noleggiatori che hanno trasformato unilateralmente, le autorizzazioni comunali in licenze che svolgono il servizio taxi in grandi città, prevaricando di fatto il legittimo servizio di trasporto pubblico locale che è il taxi e lasciando del tutto scoperto il servizio presso il comune autorizzante.

Altre revoche sono state ottenute in vari comuni d’Italia, la documentazione è a disposizione dei colleghi presso le sedi di Unica e Uritaxi.

La sentenza del TAR è disponibile a questo indirizzo: http://www.uritaxi.it/wpnew/download/doc-ita/T.A.R.-Fara-Sabina.pdf

 

                                                                                                         Ricerca atto amministrativo:
N. 09519/2016 REG.PROV.COLL
N. 15135/2015 REG.RIC

unica uritaxi

Ultima modifica: 7 Settembre 2016