558-fcOggi presso l’aeroporto di Fiumicino dopo la chiusura del Terminal 1 per lavori, è emersa tutta l’inefficienza da parte di Adr nel gestire l’accoglienza dei passeggeri nello scalo romano. Stiamo assistendo a una vera e propria mattanza da parte degli abusivi nei confronti degli ignari passeggeri che sbarcano a Fiumicino, con conseguenze disastrose per l’economia dei tassisti e grossi disagi per i passeggeri. Purtroppo ciò è avvenuto nonostante le rassicurazioni dateci da Adr, nel corso dell’ultima riunione, dove ci era stato assicurato che avrebbero intensificato i controlli contro l’abusivismo in occasione della chiusura degli accosti taxi del terminal. Invece, i passeggeri, costretti a camminare verso gli accosti taxi terminal 3, nel tragitto vengono adescati da abusivi che agiscono indisturbati. Ci auguriamo che al più presto vengano presi seri provvedimenti, altrimenti saremo costretti ad azioni di lotta per salvaguardare il nostro lavoro.

E’ quanto dichiarano in una nota i sindacati taxi Uritaxi, Unica Cgil, Uti, Uri, Fast Confsal, Confartigianato, Casartigiani, Atpl-Claai, CNA-taxi.

Last modified: 1 Dicembre 2015