Articoli

Confermato esonero (parziale) dei contributi Inps

Confermato esonero (parziale) dei contributi Inps

Confermato l’esonero parziale dei contributi Inps. L’esonero sarà parziale nel massimo di 3000 euro, e nel limite del fondo all’uopo stanziato. Esso sarà fruibile dal titolare della posizione contributiva (e non della partita iva), per coloro che non siano già beneficiari di pensione ed abbiano la posizione contributiva in regola. Dal sito dell’Inps: https://servizi2.inps.it/Servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualUrl=/messaggi/Messaggio%20numero%201911%20del%2013-05-2021.htm “Al fine […]

da 13 Maggio 2021 Continua a leggere →
La “concorrenza” del PNRR è un’ideologia che favorisce le multinazionali

La “concorrenza” del PNRR è un’ideologia che favorisce le multinazionali

Il Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR) cita ben 48 volte la parola concorrenza. Il piano rappresenta le condizionalità poste all’Italia per ottenere oltre duecento miliardi (di cui solo un terzo a fondo perduto), che avrebbe potuto ottenere sui mercati senza condizioni. Sono noti gli studi sui danni prodotti, sia per il mercato del lavoro […]

Bonus “centri storici”: ancora rallentamenti

Bonus “centri storici”: ancora rallentamenti

In merito al bonus “centri storici”, dopo i solleciti che abbiamo inviato alla Direzione generale dell’Agenzia delle Entrate, ci comunicano dalle varie provincie che le competenti Direzioni territoriali stanno chiedendo ai tassisti una serie di informazioni circa il luogo in cui sarebbero sviluppati i ricavi da lavoro. Tale richiesta è ovviamente ingiustificata e frutto di […]

da 17 Aprile 2021 Continua a leggere →
N.c.c.: stazionamento e acquisizione servizio dalla rimessa ed in favore della comunità del comune autorizzante. Chi dice diversamente bara!

N.c.c.: stazionamento e acquisizione servizio dalla rimessa ed in favore della comunità del comune autorizzante. Chi dice diversamente bara!

In relazione alla recente sentenza n. 01073/21 del Consiglio di Stato, riportiamo quella che era stata la nostra lettura della sentenza della Corte Costituzionale 56/2020, che purtroppo in troppi, tra tecnici ministeriali, sottosegretari, e rappresentanze sindacali n.c.c., avevano voluto propagandare come capace di novellare in maniera differente sia il principio dello stazionamento e dell’acquisizione del […]

Il nostro benvenuto al Governo Draghi: la Costituzione ispiri il suo Governo!

Il nostro benvenuto al Governo Draghi: la Costituzione ispiri il suo Governo!

Vi rimettiamo la lettera di benvenuto con cui la nostra organizzazione, lo scorso 15 febbraio, ha voluto immediatamente salutare l’appena insediatosi Governo Draghi. Al di là dei giudizi su di esso, il lettore rileverà che abbiamo voluto cogliere l’occasione per richiamare tutto il Governo al primario dovere di rispetto dei precetti costituzionali che ci tutelano […]

da 24 Febbraio 2021 Continua a leggere →
Comunicato agli Iscritti sulle novità in merito alle bozze di decreto presentate dal Governo

Comunicato agli Iscritti sulle novità in merito alle bozze di decreto presentate dal Governo

Adesso possiamo dirvelo! Non correndo il rischio di pavoneggiarci, visto che le cose non sono andate come era in nostro obiettivo che andassero, oggi possiamo raccontare ai nostri Iscritti quale sia stato il nostro impegno nell‘ultimo mese. Dopo la presentazione delle tre bozze di decreto, inerenti il D.p.c.m. sulle piattaforme tecnologiche e i due decreti […]

da 5 Gennaio 2021 Continua a leggere →

Video

La posizione di URITAXI al M.i.t.

La posizione di URITAXI al M.i.t.

La posizione di Uritaxi, esternata al M.i.t. dal presidente nazionale Claudio Giudici, su questione sanitaria, crisi economica, piena applicazione della legge 12/2019 e contrarietà ad una sua eventuale nuova modifica.

da 14 Maggio 2020 Continua a leggere →
Che fine ha fatto la circolare?

Che fine ha fatto la circolare?

ATTENZIONE, NUOVA CAMPAGNA TESSERAMENTI 2019! Da quest’anno per facilitare la vostra iscrizione a Uritaxi, e ottenere la vostra e-Tessera (la nuova tessera digitale che Uritaxi ha implementato), potrete pagare direttamente con carta di credito o Pay Pal, ed autoiscrivervi, senza dover passare da noiose trafile (riempimento documenti, scannerizzazione e invio via mail degli stessi). Seguendo […]

Promessa non mantenuta: dal 7 al 10% la commissione della multinazionale tedesca

Promessa non mantenuta: dal 7 al 10% la commissione della multinazionale tedesca

Come già vi preannunciammo, la multinazionale tedesca ha aumentato dal 7% al 10% la commissione che richiede su ogni singola corsa. Dunque, differentemente da ciò che aveva garantito, non ha mantenuto la promessa secondo cui il profilo commissionale non sarebbe aumentato. Ma le promesse che non manterrà sono anche altre ed in questo video ve […]

da 22 Maggio 2019 Continua a leggere →
Giudici Uritaxi: “Irresponsabile fomentare scontro Taxi-Ncc”

Giudici Uritaxi: “Irresponsabile fomentare scontro Taxi-Ncc”

Intervento del Presidente nazionale Uritaxi Claudio Giudici su come sia oggi irresponsabile alimentare lo scontro tra le categorie Taxi ed Ncc   #uritaxi #claudiogiudici #stopabusivismo

da 6 Febbraio 2019 Continua a leggere →
Commissione Trasporti presso la Camera dei Deputati: intervento del Presidente Giudici

Commissione Trasporti presso la Camera dei Deputati: intervento del Presidente Giudici

Intervento del Presidente nazionale Uritaxi Claudio Giudici alle Audizioni della Commissione Trasporti presso la Camera dei Deputati.

da 17 Gennaio 2019 Continua a leggere →
Sottosegr. Rixi: “Ncc no a unica rimessa Comunale ma partenza o rientro nel territorio provinciale in più sedi. Salvi i contratti di servizio già in essere”

Sottosegr. Rixi: “Ncc no a unica rimessa Comunale ma partenza o rientro nel territorio provinciale in più sedi. Salvi i contratti di servizio già in essere”

Il Sottosegretario ai Trasporti della Lega Edoardo Rixi illustra il contenuto dell’emendamento Taxi-Ncc ai microfoni di Tgcom 24. “Partenza o rientro nel territorio provinciale su più sedi e non più nel solo territorio Comunale di rilascio della Autorizzazione. Salvi tutti  i contratti sottoscritti prima della entrata in vigore della Legge” Questo il video dell’intervento in […]

da 20 Dicembre 2018 Continua a leggere →

Centro studi Uritaxi

La Categoria ha davanti due gravi pericoli

La Categoria ha davanti due gravi pericoli

Le prossime settimane saranno decisive per il futuro del settore taxi, perché due gravi pericoli si affacciano di fronte a noi: 1) il venir meno della clausola di non concorrenza che garantisce la tenuta e il nascere delle cooperative di servizio controllate dai lavoratori del settore; 2) il ricadere nell’errore di farsi adulare dalle sirene […]

da 7 Ottobre 2020 Continua a leggere →
La sentenza del Consiglio di Stato distrugge il sistema cooperativistico e favorisce le multinazionali, non l’utenza!

La sentenza del Consiglio di Stato distrugge il sistema cooperativistico e favorisce le multinazionali, non l’utenza!

Deve esser chiaro fin da subito che il Consiglio di Stato con la sua sentenza 3501 del 4 giugno 2020, contribuisce a sferrare un altro duro colpo all’economia produttiva nazionale e al suo sistema imprenditoriale. Essa, infatti, se non vi viene posto rimedio, contribuirà a distruggere quel sistema cooperativistico che finanche in questi mesi di […]

Nella pattumiera il liberismo!  Lettera aperta al direttore del Corriere Fiorentino Paolo Ermini

Nella pattumiera il liberismo! Lettera aperta al direttore del Corriere Fiorentino Paolo Ermini

Caro Direttore, le scrivo dopo aver letto il suo ultimo editoriale dove parla di licenze taxi da liberalizzare. Premetto che il nostro settore è pronto da qualche anno – non da oggi dunque – a rafforzare la genetica e ontologica integrazione col trasporto pubblico di linea. Altresì, non dimentichiamoci che quando parliamo di mobilità a […]

da 25 Aprile 2020 Continua a leggere →
Una proiezione sul fatturato taxi (e non solo) nei prossimi mesi

Una proiezione sul fatturato taxi (e non solo) nei prossimi mesi

In funzione delle progressive tredici riaperture previste nella bozza della Commissione Colao (che ovviamente potrà essere oggetto di modifiche), abbiamo provato a simulare una proiezione sull’incidenza che esse avranno, passo per passo, sul fatturato del settore.  La simulazione prende a riferimento città a vocazione turistica come Firenze e Roma, per cui un primo rilevante fattore […]

da 22 Aprile 2020 Continua a leggere →
Il Governo ascolti l’ “appello dei 101” per la monetizzazione o sarà desertificazione

Il Governo ascolti l’ “appello dei 101” per la monetizzazione o sarà desertificazione

Se oggi milioni di cittadini non sono in piazza a manifestare, è solo per il grande senso di responsabilità degli Italiani, e non per un’implicita approvazione all’operato di Unione Europea e Governo. Come tassisti e relative famiglie, nell’attesa che il già richiesto obbligo di protezione sanitaria per la nostra clientela venga disposto dal Ministero delle […]

da 16 Aprile 2020 Continua a leggere →
SULLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE IN MERITO ALLA NUOVA LEGGE SUL TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA

SULLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE IN MERITO ALLA NUOVA LEGGE SUL TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA

La sentenza 56/2020 della Corte Costituzionale del 26 febbraio 2020, in merito al giudizio di costituzionalità promosso dalla Regione Calabria durante la presidenza Oliverio, rappresenta un importante sigillo di solidità della normativa quadro del trasporto pubblico non di linea, sicuramente dal punto di vista formale. Ma essa, indirettamente, sferra anche un nuovo durissimo colpo all’odiosa […]

Podcast

Intervento al MIT del Presidente nazionale Uritaxi Giudici del 10 Gennaio 2019

Intervento al MIT del Presidente nazionale Uritaxi Giudici del 10 Gennaio 2019

Intervento pronunciato dal Presidente nazionale #Uritaxi #ClaudioGiudici in occasione della riunione indetta il giorno 10 Gennaio 2019 #uritaxi #claudiogiudici #stopabusivismo

da 11 Gennaio 2019 Continua a leggere →
Il Presidente nazionale Giudici a Controradio sulle tensioni tra Taxi e Ncc

Il Presidente nazionale Giudici a Controradio sulle tensioni tra Taxi e Ncc

Il Presidente nazionale #uritaxi #ClaudioGiudici interviene ai microfoni di Controradio per fare il punto sulla vicenda Taxi-Ncc #uritaxi #claudiogiudici #stopabusivismo

da 3 Gennaio 2019 Continua a leggere →
Il Presidente Uritaxi Firenze Barchielli sulla vicenda Taxi-Ncc

Il Presidente Uritaxi Firenze Barchielli sulla vicenda Taxi-Ncc

  Intervento radiofonico del Presidente #Uritaxi Firenze Tiziano Barchielli sulla vicenda Taxi-Ncc con riferimento alle ultime vicende nel capoluogo Toscano. #uritaxi #claudiogiudici #stopabusivismo  

da 3 Gennaio 2019 Continua a leggere →
Intervista radiofonica al Presidente Giudici sui Taxi e l’ambiente

Intervista radiofonica al Presidente Giudici sui Taxi e l’ambiente

Intervista radiofonica per il Presidente Nazionale Uritaxi Claudio Giudici sull’impegno costante di Taxi 4390 e tutte le strutture aderenti all’ Unione Radiotaxi d’Italia, mirato al raggiungimento di un servizio Taxi ecologicamente sostenibile. Qui il file audio dell’intervista:    

da 21 Giugno 2018 Continua a leggere →
Il Presidente nazionale Uritaxi Giudici: “Basta crociate ideologiche contro la nostra categoria”

Il Presidente nazionale Uritaxi Giudici: “Basta crociate ideologiche contro la nostra categoria”

Intervista radiofonica per il Presidente Nazionale Uritaxi Claudio Giudici, sulla protesta che i Tassisti Fiorentini attueranno Giovedì 12 Ottobre in solidarietà al collega Gino Ghirelli, da 90 giorni in coma a seguito di un’aggressione, e per sensibilizzare opinione pubblica e stampa rispetto al preoccupante fenomeno delle aggressioni ai tassisti. Questo il file audio dell’intervista: Il file audio è […]

da 12 Ottobre 2017 Continua a leggere →
Intervista al Tassista fiorentino minacciato dal pedalatore di riscio’

Intervista al Tassista fiorentino minacciato dal pedalatore di riscio’

Intervista sulla emittente Toscana Controradio rilasciata dal Tassista fiorentino Luca Calderai vittima non solo di danni alla sua vettura ad opera di un riscio’ adibito a trasporto persone, ma minacciato dal pedalatore dello stesso. Nessun documento, nessun contratto di lavoro, ma veramente assurdo, nessuna copertura assicurativa per quello che di fatto è un Trasporto Pubblico […]